Pubblicati da gallettomarco

Leaves

Porto la macchina al suo primo tagliando. Due ore ed è pronta, mi dicono. Per ingannare l’attesa mi sono portato la piccola mirrorless , con la quale scendo al fiume Stura a fare qualche scatto. Nel punto in cui sono in realtà non c’è nulla da fotografare, bisogna un pò inventarsi qualcosa. Ma ho imparato […]

I can fly

Ultimamente mi capita sovente di essere in giro nei boschi con la mia mountain bike. Sabato stavo percorrendo il tratto della Strada dei cannoni che dalla Colletta di Rossana porta al Santuario di Valmala, quando vista l’insegna “Volo delta” , ho fatto una piccola deviazione per curiosare. Ed ho fatto bene. Appena arrivato, ho avuto […]

Nemici per la pelle

Pur non avendo più animali, a casa mia c’è sempre un bel via vai di gatti e cani dei vicini. Si fanno piccoli e riescono ad entrare in cortile attraverso la staccionata. La gatta in primo piano è un po’ la veterana, si sente a casa sua, ed ogni tanto la premio con qualcosa da […]

Cuneo architettonica

Giri per la tua piccola città con la fotocamera al collo e capisci perchè la ami. La compostezza e l’eleganza dei Cuneesi è anche negli scorci che si intravedono da sotto i suoi portici, trasmessa nelle facciate degli splendidi edifici in cui abitano. Ecco alcuni scatti realizzati una mattina della scorsa estate, all’alba.     […]

, ,

Tradizione e modernità

L‘ Holy è un festival di colori. E’ una tradizione molto osservata in India ed in Nepal, ma ultimamente ha spopolato un po’ in tutto il mondo, dall’America del nord all’Europa. Nata come celebrazione della vittoria del bene contro il male, dell’addio all’inverno a favore della primavera, aveva anche lo scopo di far dimenticare i […]

, ,

In memory of Lia

Lia bianchi era una donna coraggiosa. In bicicletta stava recandosi all’Ospedale Niguarda per aiutare dei compagni partigiani feriti. Venne uccisa da una raffica di mitra dai nazisti in ritirata. Era il 24 Aprile 1945, ovvero la vigilia della liberazione dell’Italia. Insieme a Lia, allora trentaduenne, morì purtroppo anche il figlio che portava in grembo. L’arma […]

,

Waterfalls

Magnifica la natura. Sa sempre stupire, la natura, anche solo osservando il semplice scorrere dell’acqua di un fiumiciattolo di montagna. Sono nel greto del piccolo corso d’acqua ed osservo l’acqua compiere i suoi salti, di pietra in pietra. Lo fa disegnando magnifiche cascatelle, una più bella dell’altra. I sensi, assopiti in città, qua si risvegliano. […]

, ,

One day in Milan

Manifestazione del 25 Aprile a Milano, ai piedi del magnifico Duomo. Una folla straordinaria fatta di turisti, manifestanti e fotoreporter improvvisati. Una grande festa, per non dimenticare il giorno che segnò la rinascita del paese, dopo l’occupazione nazista. ( Prossimamente la serie completa…)     Finché avete i nonni chiedete a loro cosa è stato […]

,

Memorie di una foglia morta

All’inizio ci fu la luce. Un’immensa e vitale luce, accompagnata da una gradevole sensazione di calore. Ho poca memoria di quando sono nata, come germoglio. Poi, man mano i ricordi si fanno più vividi e intensi. Più crescevo più diventava forte la mia consapevolezza di essere una parte di qualcosa di più grande. Nacqui in […]

, ,

Ritratti d’oriente

Ancora qualche scatto dal Festival dell’Oriente. Questa volta mi sono appostato sotto il palco principale, nell’area riservata agli artisti che attendono di esibirsi. E’ uno dei pochi posti che godono di buona luce e da cui posso ricavare qualcosa dal mio Tamron 70-300. In attesa di una lente più luminosa, questo è quello che passa […]