, ,

Amsterdam, la città a due ruote.

Pensi ad Amsterdam e pensi al fumo libero e alle donnine allegre del quartiere a luci rosse. Poi, per ultimo, ti ricordi che è anche la città delle due ruote. E di bici in effetti ce n’è. Ed anche parecchie. Dappertutto. Fa un freddo becco e la pioggia si alterna ad un timido sole, il clima da queste parti è decisamente capriccioso. Eppure la gente usa la bicicletta molto di più di noi italiani, che in fatto di clima stiamo messi molto, ma molto meglio. E allora ti capita di girovagare all’una e trenta di notte alla disperata ricerca dell’hotel ed essere circondato da persone che tranquillamente sfrecciano in bicicletta. Comprese le belle olandesine, che detto tra di noi non sono niente male. Ma questo è un’altro discorso……….. Fatto sta che dalla cultura nord-europea noi italiani abbiamo molto da imparare, iniziando dalla mobilità…

 

Ad Amsterdam ci sono così tante bici che uno con la bici può tornare a casa e dire:

“Scusa il ritardo amore, c’era traffico sulla ciclabile”.

(p_episcopo, Twitter)

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento