All’ombra della Madonnina

Qualche anno fa ho fatto una visita alla bella Milano e naturalmente Piazza del Duomo e’ stata la prima tappa, direi obbligatoria. Arrivando con la metropolitana il colpo d’occhio risalendo in superficie è qualcosa che lascia senza fiato, il Duomo è veramente Continua a leggere

Un nuovo inizio

Ci sono immagini più importanti di altre nella propria vita da fotoamatore. Per me questa immagine ha rappresentato un ritorno alle origini dopo anni di immagini dai colori sparati al massimo, con la sperimentazione della fotografia HDR. Non voglio rinnegare il passato Continua a leggere

,

Can i make a picture?

Diciamolo, ma quanto sono carine le ragazze olandesi ?
Adocchiata questa bella venditrice di pop-corn e zucchero filato in una bancherella di Piazza Dam , ad Amsterdam, mi sono avvicinato e sfoggiando tutto il mio repertorio di lingua inglese (3 parole …) le ho domandato ” Sorry,can i make a picture? “. Lei da parte sua mi ha risposto con un gentilissimo ” yes,sure ” . Allora parto deciso e mentre scatto la foto lei invece di farmi il classico sorriso mi fa la linguaccia !

Continua a leggere

Guardando giu’

Piazza Dam,ad Amsterdam,vista da una prospettiva diversa,la ruota panoramica installata (penso temporaneamente) nel suo centro e che mi ha permesso di Continua a leggere

Sacra di San Michele

Un paio di settimane fa ho avuto la possibilità di visitare la Sacra di San Michele, un complesso architettonico arroccato sulla vetta del monte Pirchiriano, in Valle Susa (TO). Questa abbazia è stata costruita intorno all’anno 1000 e camminando tra le sue mura si ha la sensazione di fare un salto in pieno medioevo. Una cosa che mi ha colpito è che nella parte alta dell’abbazia, dove si trova la chiesa, uno dei pilastri centrali poggia direttamente sulla cima della montagna, la cui roccia si vede fuoriuscire dal pavimento…molto particolare….
La Sacra di San Michele fa parte di una misteriosa linea immaginaria che unisce sette monasteri, dall’Irlanda fino a Israele. La linea comincia in Irlanda, su un’isola deserta, dove l’Arcangelo Michele sarebbe apparso a San Patrizio per aiutarlo a liberare il suo Paese dal demonio. E’ qui che sorge il primo monastero: quello di Skellig Michael (“roccia di Michele”). Passando poi per altri 5 Monasteri, la linea sacra termina in Israele, al Monastero del Monte Carmelo.
Continua a leggere